DIAGNOSI ENERGETICA

SERVIZI

DIAGNOSI ENERGETICA

Con diagnosi energetica si intendono tutte le indagini che vengono effettuate su un immobile per valutare le condizioni d’uso reali e delle possibili soluzioni di intervento che ottimizzino il rapporto costi-benefici in termini di energia. L’analisi, chiamata anche audit energetico, valuta con precisione la quantità e la qualità dell’energia utilizzata per diverse finalità come riscaldamento, raffrescamento, illuminazione ed utilizzo di elettrodomestici.

Le figure professionali che eseguono una diagnosi energetica devono essere soggetti qualificati e con esperienza e possedere una approfondita conoscenza dell’edificio e impianti.

Resta in Contatto con Noi

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle ultime novità nel settore energetico!  

GAENERGY - DIAGNOSI ENERGETICA

La diagnosi energetica è un obbligo?

La diagnosi energetica obbligatoria ogni quattro anni (la prossima scadenza è il 5 dicembre 2019) è prevista dal Decreto legislativo n. 102 del 4 luglio 2014 e riguarda i dati dei consumi energetici 2018 delle grandi aziende e dalle aziende energivore. La diagnosi energetica (o audit energetico) è obbligatoria per due tipologie di organizzazioni industriali:

  • Grandi imprese le impresa che occupano più di 250 persone e presenta un fatturato superiore a 50 milioni di euro e realizza un totale di bilancio annuo superiore a 43 milioni di euro;
  • Imprese a forte consumo di energia che rispondono ai seguenti criteri:

utilizzo di almeno 2,4 GWh di energia elettrica nell’anno di riferimento;

rapporto tra costo effettivo dell’energia elettrica e fatturato pari almeno al 2%;

un codice Ateco prevalente riferito ad attività manifatturiera.